pic

San Maurizio 1619

– disegno –

L’immaginario delle Langhe, il singolare carattere di ogni prodotto, l’eleganza dello stile e la semplicità degli elementi.

Proposito

Il cliente, primo Relais&Châteaux del Piemonte, muoveva dall’esigenza di estendere il proprio business dall’hôtellerie di lusso a nuovi punti di ristorazione nel mondo, oltre che a realizzare un’innovativa linea di cosmetici, prodotti per il benessere e la cura del corpo.
I soggetti da rappresentare erano frutta, verdura

_

e fiori delle Langhe, terra in cui nacque nel 1619 il monastero cistercense, divenuto nel 2002 Relais San Maurizio. In collaborazione con gli studi YetMatilde e /LAM di Torino, Yvon realizza per mano dell’artista Nicola Oliveri i disegni per l’intera linea skincare e per il truffle bistrot a Monaco, Lugano e in Lussemburgo.

Sviluppo

I soggetti rappresentati sono frutta, verdura e fiori delle Langhe, terra in cui nacque nel 1619 il monastero cistercense, divenuto nel 2002 Relais San Maurizio.
Oliveri, seppur orientato dalla necessità di mantenere fede ai soggetti rappresentati, riesce a imprimere la sua mano. Inventa nuove ombre e nuove luci, dà vita a un tessuto morfologico del tutto originale

_

attraverso un modus operandi in continua evoluzione, quello della linea. Le soluzioni che ne scaturiscono sono disegni su carta bianca realizzati a matita, penna a inchiostro e carboncino, pregiate stilizzazioni che divengono motivo d’arredo di foulard, stoffe per poltrone, piastrelle e immagine simbolo nelle etichette dell’intera collezione skincare.

Vengono alla luce trame inedite, morfologie lontane dalle superfici
reali del soggetto rappresentato.

pic
All Projects